Arrivederci estate, grazie piscina! - Piscine Laghetto

Arrivederci estate, grazie piscina!

La stagione avanza e dobbiamo iniziare a pensare alla chiusura invernale della nostra piscina, per ritrovarla in perfette condizioni la prossima primavera.

Poche e semplici regole da seguire ed il risultato sarà una piscina pronta all’uso non appena la stagione lo permetterà.

Bando alla nostalgia dei pomeriggi assolati trascorsi a farci coccolare dall’acqua della nostra Piscina Laghetto in questa estate particolare che ha ormai lasciato il posto all’autunno.

Ma come si gestisce una piscina fuoriterra nel periodo invernale? È necessario svuotarla e smontarla? La risposta è semplice: con una serie di semplici operazioni di pulizia dell’acqua e della vasca non servirà smontare la piscina.

Certo, dobbiamo dedicare un po’ di tempo alla nostra piscina per un ultimo trattamento di pulizia e cura della vasca e dell’acqua, ma così facendo la prossima primavera potremo ritrovare la nostra Laghetto perfettamente funzionante, pulita e pronta all’uso.

Ecco i semplici passi necessari a “mettere a riposo” la piscina per l’inverno.

1) Prima regola: quando? Semplice, non appena la temperatura dell’acqua resti inferiore ai 15 gradi (anche durante il giorno), perché l’abbassarsi della temperatura riduce drasticamente il proliferare di alghe e batteri.

2) Un passaggio fondamentale è pulire la superficie dell’acqua con un retino per rimuovere eventuali foglie o insetti; bisogna quindi spazzolare per bene le pareti della vasca con gli appositi pulitori aspirafango e lavare i cestelli degli skimmer e l’eventuale prefiltro della pompa.

3) A questo punto passiamo ai prodotti chimici: verifichiamo il pH dell’acqua -con dei semplici test kit reperibili in ogni negozio specializzato- che deve essere tra 7.2 e 7.4. Nel caso non sia in questo range, nessun problema, lo possiamo correggere con appositi prodotti che ne innalzano o abbassano il valore (pH+ e pH-), gli stessi usati nel corso dell’estate.

4) Una volta che il valore del pH è ok, l’acqua della nostra piscina avrà bisogno di un trattamento shock aggiungendo nello skimmer la dose di cloro indicata in relazione al volume di acqua (le dosi sono riportate sul libretto di istruzione delle piscine), mantenendo l’impianto di filtrazione acceso per almeno 24 ore.

5) Anche il filtro va pulito: se si stratta di filtro a sabbia, esistono specifici prodotti anticalcare, i filtri a cartuccia vanno lavati bene ed eventualmente trattati con appositi prodotti. Il vostro Rivenditore Laghetto di fiducia saprà consigliarvi anche su questo.

6) Dopo il trattamento shock, trascorse almeno 24 ore con la pompa in funzione, si deve aggiungere il prodotto svernante: in questo caso, a seconda dell’area geografica ed in caso di inverni particolarmente miti, potrebbe servire un secondo trattamento; il rivenditore Laghetto di riferimento saprà consigliare se e quando ripetere l’operazione.

7) Se invece sono previste gelate è necessario tenere il livello dell’acqua al di sotto degli skimmer, svuotare le tubazioni e staccare la pompa dal ricircolo. È comunque buona cosa evitare di lasciare la pompa collegata alla piscina perché in caso di gelate impreviste, l’eventuale presenza di acqua potrebbe comprometterla. Consigliamo comunque di staccarla e riporla al riparo in un luogo dove la temperatura non scenda sotto gli zero gradi.

8) Ultima operazione: la copertura. Un telo ad hoc è fondamentale per preservare l’acqua fino alla stagione successiva: deve essere impermeabile (l’acqua piovana non deve entrare in contatto con quella della piscina) e deve proteggere l’acqua dai raggi solari, per evitare la formazione di alghe e batteri. Una buona chiusura inoltre eviterà la dispersione del cloro.

Le Piscine Laghetto – anche quelle più semplici da montare come la POP! e la Classic – hanno strutture resistenti e possono rimanere montate per tutto l’inverno senza alcun problema.

Per tutte vale una regola fondamentale: la piscina non deve mai rimanere vuota, farlo significherebbe comprometterne il funzionamento.

Per ogni dubbio non esitate a contattare i Rivenditori Autorizzati Laghetto che sapranno suggerirvi la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Ultime news