20 Set Tutti i benefici di una doccia prima di tuffarsi in piscina

Quanto può essere rinfrescante una bella nuotata nella propria Piscina Laghetto? POP!, DolceVita o Playa poco importa: immergersi in vasca è certamente una delle cose più piacevoli e gradite da tutti durante le afose giornate estive. È importante tenere a mente, però, che anche una bella doccia prima di un tuffo può rivelarsi non solo piacevole, ma determinante per il nostro stato di salute.

Ebbene sì. Farsi una doccia prima di entrare in acqua è estremamente consigliato per preparare al meglio il nostro corpo al contatto con l’acqua, ottenendo così benefici a dir poco positivi per il proprio fisico.

Per cominciare, bagnarsi prima dell’ingresso in vasca consente di rinforzare il livello di sensibilità del nostro organismo rispetto al freddo, calando la temperatura corporea ed evitando in questo modo l’impatto shock che potremmo provare con la nostra prima immersione in piscina.

Una doccia pre-bagno offre pure la possibilità di pulire la suola delle nostre ciabatte da eventuale sporcizia. Così facendo, sarà più facile impedire la formazione di funghi e batteri a bordo piscina.

Altro importante motivo da tenere a mente riguarda il rapporto con il cloro presente in acqua. Il cloro, infatti, viene utilizzato in piscina allo scopo di igienizzare e proteggere la nostra vasca dalla comparsa di germi indesiderati e pericolosi. In questo caso, una doccia preventiva permetterebbe al nostro corpo di mantenere un livello di pulizia tale da non alterare l’efficacia del cloro.

La doccia non andrebbe fatta solo prima di gettarsi in acqua, ma anche una volta usciti. Di fatto, una bella sciacquata post-bagno è il modo migliore per rimuovere dalla nostra pelle i residui di cloro, i quali possono essere causa di sgradevoli irritazioni alla pelle.

Insomma, un tuffo in piscina è sempre piacevole, ma unito ad una doccia lo è ancora di più.

No Comments

Post A Comment